deco image
Home » Dipartimento » Notizie del Dipartimento »

Il gruppo di Termodinamica e modellizzazione partecipa al progetto europeo RECOPHARMA

22/12/2017 - segnalato da ANDREA MELCHIOR
Il nostro dipartimento è partner del progetto “Removal and Recovery of Pharmaceutical Persistent Pollutants from Wastewater by Selective Reagentless Process” (RECOPHARMA) finanziato nell'ambito dell'azione Marie Skłodowska-Curie Research and Innovation Staff Exchange (RISE) del programma europeo Horizon2020.
Al progetto, che parte il 1 gennaio 2018, partecipa il gruppo di Termodinamica e Modellizzazione afferente al DPIA, con i Prof. Andrea Melchior (responsabile dell'unità di Udine) e Marilena Tolazzi. Il progetto RECOPHARMA riunisce l'ateneo di Udine all'Università Autonoma di Barcellona (Spagna) (coordinatore del progetto) e altre Università, imprese e organismi: Lunds Universitet (Svezia); Université De Pau Et Des Pays De L'Adour (Francia); Aeris Tecnologías Ambientales S.L. (Spagna); Europe For Business Ltd., EFB, (Gran Bretagna); Universidad de La Habana (Cuba); e Centro de Investigación y Desarrollo de Medicamentos, CIDEM, (Cuba).
L'obbiettivo del progetto è sviluppare e validare nuovi processi di recupero e successiva degradazione di farmaci dalle acque reflue utilizzando approcci integrati che fanno uso di ‘molecularly imprinted polymers', nanocompositi, e processi di ossidazione avanzati. Il gruppo di ricerca di Udine si occuperà di studi di adsorbimento dei farmaci sui materiali sviluppati nel network mediante tecniche sperimentali e modelli computazionali.